Navigazione veloce
Open Field

Open Field

OPEN FIELDOpen Field

un giardino fuoriclasse

 

 

 

[Not a valid template]

“Open field” è un’espressione che racconta un tipo di organizzazione agraria tipica delll’Europa centro-settentrionale nel Medioevo e nell’Età moderna. Ciò che caratterizzava tale sistema era l’assenza di recinzioni tra i terreni, e il fatto che le comunità di villaggio definivano le norme relative all’uso comune delle terre. A questa idea di condivisione e progettazione comune ci siamo ispirati per rendere di nuovo accessibile il giardino dell’Istituto, da tempo incolto e inutilizzabile. La richiesta ha preso forma tra gli studenti, tramite i loro rappresentanti nel Parlamento dei Ragazzi, che hanno assunto l’impegno di occuparsi delle diverse fasi di realizzazione.

Le aiuole, quadrate e delimitate da telai di legno, formano a loro volta un quadrato attorno ad un’aiuola centrale più grande. Le diciassette aiuole rappresentano le diciassette classi dell’Istituto. Lo spazio del giardino sarà abbellito da una panchina, realizzata dagli alunni con materiali di recupero e rivestita di piastrelle di ceramica da loro decorate, frantumate e riordinate in un mosaico che rappresenta foglie mosse dal vento.I docenti di Scienze hanno guidato gli studenti nella descrizione delle piante, la cui collocazione è stata scelta sulla base delle loro caratteristiche. Sono state scelte soprattutto piante aromatiche e piante da fiore.  Nella sezione a destra di questa pagina trovate i links alle schede delle piante, consultabili anche nel giardino attraverso un QR-Code collocato vicino a ciascuna di esse. Al progetto hanno partecipato alunni e docenti, ciascuno secondo le proprie competenze, e le famiglie che hanno donato le piante e la terra necessaria.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi